Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Prossimi Eventi

Ultime Recensioni

  • Copertina
    IN-SIDE
    Life
  • Copertina
    THE SUNRISE
    Brand New Disorder
  • Copertina
    GIANLUIGI GIORGINO
    Feeling Unreal
  • Copertina
    IMPERIVM
    Holy War
  • Copertina
    D - TOX
    Splinter Of Insane Lucidity
  • Copertina
    RAMROD
    Jet Black
Copertina
IN-SIDE
Life
Copertina
THE SUNRISE
Brand New Disorder
Copertina
GIANLUIGI GIORGINO
Feeling Unreal
Copertina
IMPERIVM
Holy War
Copertina
D - TOX
Splinter Of Insane Lucidity
Copertina
RAMROD
Jet Black
Recensione

Fist Of The Seven Stars: Act 3 Nanto Chaos

GABRIELS - Fist Of The Seven Stars: Act 3 Nanto Chaos

(2020 - Diamonds Prod.)

voto:

Per chi, come me, si è perso gli episodi precedenti, sarà interessante sapere che questo è il terzo capitolo che il virtuoso tastierista e compositore siciliano Gabriels dedica alla saga di Hokuto No Ken (da noi “Ken il guerriero“).

Recensione

Saturnalia

DEATHLESS LEGACY - Saturnalia

(2020 - Scarlet Records)

voto:

Un solo brano, un' opera unica, da ascoltare per intero. Si, questa è la definizione sintetica per quest'opera di alto livello artistico dei Deathless Legacy.

Dal titolo 'Saturnalia', il bellissimo concept inizia con un intro tastieristico/lirico di autentico spessore. Il tapping di basso da il via all'apertura delle danze, scandite dalla bellissima di voce di Steva Deathless, un fantastico brano classic metal anni 80.

Recensione

MetalPunx

OVERCHARGE - MetalPunx

(2020 - Phobia Records )

voto:

Il nostro paese, al contrario di quel che pensano alcuni, ha sempre sfornato filoni (o reinventandone altri) che hanno indelebilmente segnato la storia. Come ad esempio nel caso dell'Hardcore Punk anni 80, forte di uno stile singolare e abrasivo che ha influenzato pesantemente la scena europea e globale.

Recensione

Rolling Thunder

M.I.L.F. - Rolling Thunder

(2020 - Volcano Records)

voto:

Quando ho letto il nome della band in questione ho avvertito un cedimento alle coronarie: possibile che siano così sfrontati questi 5 ragazzotti toscani? Va bene che noi toscani abbiamo fatto dello sberleffo e della ironia, a volte un po' ruvida, la nostra miglior arma della retorica, ma a volte cum grano salis... Dopo l'acronimo Wasp (decidete se preferite la versione politicamente corretta oppure quella più fantasiosa e subdolamente accattivante ... we are sexual perverts), ero veramente curioso di leggere quale traduzione si celava dietro le quattro lettere: bè con mia sorpresa leggo nelle note della biografia "make it long and fast". Possiamo tirare un sospiro di sollievo poichè hanno risparmiato tutte le mamme mie coetanee.

Recensione

Consumer

CONSUMER - Consumer

(2020 - Fresh Outbreak Records, Mother Ship, Impeto Records, Bone Factory, Nut Records)

voto:

Che succede quando fai già parte di band piuttosto affermate nel panorama nostrano, come Fordomth e

Recensione

Hands Off

DIMH PROJECT - Hands Off

(2020 - Volcano Records)

voto:

Torna il DIMH Project di Maurizio Amato con il suo hard rock venato di modernità.

Recensione

Earthling\Terrestre

LUNARSEA - Earthling\Terrestre

(2019 - Punishment 18 Records)

voto:

Tornano i Lunarsea con il loro quarto Full-Length, donandoci un bel po' di gioie in chiave Melodic Death Metal all'italiana, farcito da gran tecnicismi. Bando alle ciance e passiamo all'ascolto di questo album.

L'ascolto ha inizio con “Light-Hearted in an Ergonomic Resin” con una parte introduttiva di circa 2 minuti prima di lanciarci verso l'iperspazio sonoro come solo questa band è capace di fare. Mazzate a suon di blastbeats che si sposano perfettamente con chitarre in pieno stile melodic death.

Recensione

Italians Die Better

SUPERHORROR - Italians Die Better

(2020 - Krach Records)

voto:

Non so se noi italiani crepiamo meglio di altri, fino a qualche tempo fa eravamo "better" per le nostre arti amatorie, comunque sia la dissacrazione va oltre misura in questa nuova opera della band in questione. Dopo 'Hit Mania Death', recensito dal sottoscritto per questa webzine, ecco un nuovo sberleffo musicale a tutti i ben pensanti, una energica ventata di Rock and Roll spettacolare all'inverosimile. Scorrendo i titoli delle tracce si intuisce la vena ironica che trasuda dalle menti perverse dei cinque musicanti, uno schiaffo irriverente a tutto ciò che può rimandare a concetti generalistici di prese di posizioni spiccatamente commerciali.

Recensione

Another Lost Chance...To Shut Your Mouth

MOTOSEGA - Another Lost Chance...To Shut Your Mouth

(2020 - Slack Records)

voto:

Genere: rock'n'roll hardcore soul punk merda.

Con questa semplice dicitura possiamo dedurre cosa ci aspetta da questo primo cd, dopo vari split 7" ed Ep, dai partenopei Motosega.

Lo deduciamo ancor di più dalla prima traccia 'Adrenaline' ove il sound rozzo del quartetto fa presagire altre nove canzoni ruvide e sfacciatamente scorrette, come si faceva a fine anni 70, prima di far scadere spesso il punk a musica commerciale. Prova ne è la martellante 'Bikerage'.

Recensione

Il Segno del Comando

IL SEGNO DEL COMANDO - Il Segno del Comando

(2019 - Black Widow Records )

voto:

Citando il grandissimo letterato Luigi Pirandello:” Cio’ che conosciamo di noi è solamente una parte, e forse piccolissima, di cio’ che siamo a nostra insaputa“. In questa brutta epoca segnata da tragici eventi e dal dominio di “vera ignoranza” spacciata per Cultura è fondamentale ricercare, nel nostro passato, la vera intellettualità per poter migliorare il nostro presente. Il nostro Bel Paese ha tanti “passati straordinari” e non solo a livelo Storico; infatti la pittura/letteratura e la Cinematografia italiana sono studiate ed ammirate in tutto il Mondo.

Counter

  • Site Counter: 2,746,456
  • Visitatori Unici: 139,759
  • Published Nodes: 6,215
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed