Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.

Ultime Recensioni

  • Copertina
    MASTERCASTLE
    Wine of Heaven
  • Copertina
    ASTRAL FIRE
    Defy The Lights
  • Copertina
    BUTTERED BACON BISCUITS
    From The Solitary Woods
  • Copertina
    ANTONIO GIORGIO
    Golden Metal (The Quest For The Inner Glory)
  • Copertina
    STRAIGHT OPPOSITION
    The Fury From The Coast
  • Copertina
    T-MULE
    Live Metal As A Porn Thing Pt.1
Copertina
MASTERCASTLE
Wine of Heaven
Copertina
ASTRAL FIRE
Defy The Lights
Copertina
BUTTERED BACON BISCUITS
From The Solitary Woods
Copertina
ANTONIO GIORGIO
Golden Metal (The Quest For The Inner Glory)
Copertina
STRAIGHT OPPOSITION
The Fury From The Coast
Copertina
T-MULE
Live Metal As A Porn Thing Pt.1

 DigUp

 

Recensione

Pure Breed

DOBERMANN - Pure Breed

(2017 - Wild Mondays Music)

voto:

Bisogna ammettere che replicare il successo e la bellezza del precedente “Vita Da Cani” era impresa abbastanza ardua per i Dobermann, l'infuocato ed infuocante trio piemontese attivo ormai da diversi anni sulla scena dell'hard rock nostrano più schietto e genuino.

“Pure Breed”, in nuovo lavoro della band, questa volta cantato interamente in inglese a differenza del precedente, riesce purtroppo solo parzialmente nell'impresa.

Recensione

New Era

ELEGY OF MADNESS - New Era

(2017 - Wormholedeath Records)

voto:

Avevo perso il conto, ma sono già trascorsi ben quattro anni da quando recensii il primo LP degli Elegy Of Madness! Ne è passata di acqua sotto i ponti, e la band non se n’è stata con le mani in mano, occupandosi, nel frattempo, di vivere tour stupendi e di lavorare a questa loro ultima fatica, intitolata New Era, rilasciata sotto  Wormholedeath Records  e forte di ben dodici canzoni.

Recensione

The Storyteller, Part Two

BLACK WINGS OF DESTINY - The Storyteller, Part Two

(2017 - Scatti Vorticosi Records)

voto:

In principio era il 2014 ed era ‘The Storyteller, Part One’; ora siamo nel 2017 e questi tre anni hanno visto i torinesi Black Wings Of Destiny lavorare sodo per rimettere le carte in tavola e regalare ai loro ascoltatori il seguito di quello che si può definire un disco piacevole e ben prodotto. L’attesa è finita e oggi siamo qui per parlare di ‘The Storyteller, Part Two’.

Recensione

Sermon

DEMONS COME OUT AT NIGHT - Sermon

(2017 - Autoprodotto)

voto:

Avevamo lasciato i Demons Come Out At Night due anni fa con il loro omonimo full-length e li ritroviamo con un singolo, ‘Sermon’, del quale uscirà il videoclip ufficiale nella notte tra l’8 e il 9 agosto.

Recensione

Dark Sadistic Path

ATOMIC MASSACRE - Dark Sadistic Path

(2016 - Wine Blood Records)

voto:

Niente di nuovo sotto il sole del thrash metal, ma è questo un problema? Gli Atomic Massacre arrivano da Mestre ma potevano benissimo essere minatori della Ruhr vista l'evidente impronta dettata dai maestri del thrash teutonico Sodom. Cinque brani inediti, una cover dei Bathory ('Holocaust' in versione molto sporca..) e un brano live fanno di questo 'Dark Sadistic Path' un discreto approccio al mercato musicale dopo l'omonima demo datata 2013.

Recensione

In Principio

MONNALISA - In Principio

(2017 - Andromeda Relix)

voto:

La scena prog-metal veronese, negli ultimi tempi, si è rivelata decisamente florida. Dopo gruppi di indubbio valore come i Methodica o gli Astrolabio, (per non parlare del ritorno di una band come i Dark Ages) arriva il turno di un’altra band composta da musicisti decisamente ispirati.

Recensione

Dentro

FUMONERO - Dentro

(2017 - Autoprodotto)

voto:

I genovesi Fumonero si possono facilmente annoverare tra i gruppi “heavy”, eppure non nascondono un desiderio (sano e legittimo) di raggiungere un pubblico più ampio, oserei dire radiofonico.

Con questo secondo album il processo di levigatura delle asperità e addomesticamento delle composizioni viene perfezionato fino a portarci brani rotondi e, dal punto di vista pop, piuttosto ben fatti. Noto con piacere una forte attenzione verso la forma canzone, con melodie ragionate e ritornelli accattivanti.

Recensione

Forsaken One

BULLET-PROOF - Forsaken One

(2017 - Sleaszy Rider Records)

voto:

Ragazzi, questi altoatesini con il loro secondo album 'Forsaken One' pescano a piene mani da sonorità thrash metal old school! Sicuramente ispirati da mostri sacri come Kreator, Testament, OverKill e Slayer. Ispirati si, ma ben lungi dal copiare!

Sin dal pezzo di apertura 'Might Makes Right' si possono gustare i sacri dettami del thrash proposti in maniera fresca e, giustamente, interpretati nello stile dei Bullet-Proof.

I brani sono ben strutturati e non stancano l'ascoltatore, riff di chitarre al vetriolo e blast-beat che invogliano al mosh-pit non mancano. La durata media dei brani si attesta intorno ai 5 minuti abbondanti che scorrono via leggeri (ma pesanti!).

Recensione

Anodnatius

ANANDA MIDA - Anodnatius

(2016 - Go Down Records)

voto:

Esordio degli Ananda Mida, band nata nell'est d'Italia nel 2013 da una costola degli OJM, storica band stoner italiana. 'Anodnatius' , il disco che e' stato posto alla mia attenzione, e' un lavoro prettamente stoner che va' con lo scorrere delle tracce, ad aprirsi in un percorso sempre piu' sperimentale, psichedelico e melodico.

Recensione

Meat Grinder

ASSAULTER - Meat Grinder

(2017 - EBM)

voto:

Attivi dal 2008 ma poco prolifici come release musicali (solo un EP autoprodotto del 2011/2012 Crushed by Raging Mosh) tornano, ed esordiscono sulla lunga distanza, i thrashers pugliesi Assaulter con l’album “Meat Grinder” (titolo profetico! un autentico trita carne) per EBM.

Thrash feroce e diretto con influenze originarie americane ma anche teutoniche, gli Assaulter mostrano i muscoli con una prova incisiva e di spessore.

Counter

  • Site Counter: 1,690,430
  • Visitatori Unici: 99,621
  • Published Nodes: 5,597
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed

 

 

Succede su facebook

Consigliati da Facebook