Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

I più Visti

Ultime Recensioni

  • Copertina
    HELLRAISER
    Heritage
  • Copertina
    ELEVATORS TO THE GRATEFUL SKY
    Nude
  • Copertina
    LAETITIA IN HOLOCAUST
    Fauci tra Fauci
  • Copertina
    UNCLEDOG
    Passion Obbsession
  • Copertina
    FOLKSTONE
    Diario di un ultimo
  • Copertina
    RACCOMANDATA RICEVUTA RITORNO
    In Rock
Copertina
HELLRAISER
Heritage
Copertina
ELEVATORS TO THE GRATEFUL SKY
Nude
Copertina
LAETITIA IN HOLOCAUST
Fauci tra Fauci
Copertina
UNCLEDOG
Passion Obbsession
Copertina
FOLKSTONE
Diario di un ultimo
Copertina
RACCOMANDATA RICEVUTA RITORNO
In Rock

Recensione

Two of a Kind

GC PROJECT - Two of a Kind

(2018 - Sliptrick Records)

voto:

Giacomo Calabria ci trascina nel suo mondo fatto di suoni su suoni, quasi a ribadire che più se ne mette è meglio è. Non sempre è così ma bisogna riconoscere che, fatta eccezione per pochi pezzi, il massiccio utilizzo di note non risulta affatto ridondante.

Recensione

Resilience

LAHMIA - Resilience

(2019 - Scarlet Records)

voto:

Un tocco melodico di gusto apre il nuovo dei Lahmia, 'Resilience', bell'abum di melodic death metal.

Da subito i suoni molto possenti, forse troppi alti nella registrazione ma son gusti, mettono in chiaro la professionalità che il gruppo ha messo in fase compositiva e di registrazione.

Recensione

A Tribute to Ronnie James Dio

ROCK'N'ROLL CHILDREN - A Tribute to Ronnie James Dio

(2018 - Diamonds Prod )

voto:

Qualsiasi Rocker che si rispetti, non potrà mai scordare versi come questo :

"We believed we'd catch the rainbow

Ride the wind to the sun
Sail away on ships of wonder"

Personalmente non scorderò mai la prima volta che ascoltai il primo album dei Rainbow e soprattutto della  magica e saudente voce di quella leggenda chiamata Ronnie Jamed Dio.
A 32 anni mi posso reputare fortunato di aver visto ben due volte dal vivo il nostro amato Ronnie: la prima volta al Tradate Iron Fest del 2005 e la seconda al Gods of Metal del 2009 con gli Heaven and Hell.

 

Recensione

Rusty Metal

POWERDRIVE - Rusty Metal

(2018 - Diamonds Prod.)

voto:

Formatisi nel 2013 i Powerdrive si prendono quasi subito una pausa di due anni per tornare alla piena attività nel 2015. Composti da ex membri dei defunti Sfregio, Denial, Machine Gun Kelly e di altre band della zona esordiscono con questo 'Rusty Metal', dieci tracce di grezzo e sano rock'n'roll senza fronzoli e orpelli.

Recensione

Liberation

INFINITA SYMPHONIA - Liberation

(2018 - My Kingdom Music)

voto:

È curioso come nel tempo, con l’uso comune quotidiano, le parole cambino di significato, piano piano, senza che ce ne si renda conto. Un esempio tra i tanti: Metal. Chiedo perdono agli Infinita Symphonia se approfitto dello spazio da dedicare alla loro musica per una riflessione un po’ più ampia, ma il loro disco mi sembra un ottimo pretesto per osservare e fotografare quella metamorfosi in atto che, come la famosa rana che bolle nella pentola, rischiamo di non notare. Il Metal si sta poppizzando sempre di più e viceversa: il pop si gonfia di chitarroni e batterie finte superpotenti, verso una sorta di globalizzazione sonora, con i vantaggi e gli svantaggi del caso.

Recensione

Need Of Darkness

BLACK VIOLENCE - Need Of Darkness

(2019 - Areasonica Records)

voto:

Venuti alla luce nel 2016 i torinesi Black Violence giungono al primo album dopo un Ep uscito l'anno successivo dal titolo 'Hell Is Coming'. Il trio accasatosi presso l'Areasonica Records presenta in questo mese di inizio anno 'Need Of Darkness', nove tracce che si distinguono per le varie fasi musicali che lo alimentano. Dal roccioso hard rock venato di passaggi melodico/pop ed altri alt metal della title track, passando attraverso le trame Dark di 'Inside My Mind' seguite poi dalle oscure trame di 'Illusion' e per chiudere la cavalcata heavy 'Black Violence'

Recensione

Night's Callin'

RED B - Night's Callin'

(2018 - Autoprodotto)

voto:

Dopo oltre un mese di ripetuti ascolti mi trovo finalmente a recensire il nuovo cd di Red B., che altri non è che la band di Red Bertoldini, prime mover della scena italiana con i Dark Lord già dal lontano 1982, in quella mitica formazione svolgeva il ruolo di drummer, ma nel corso degli anni si è trasformato in un valido cantante militando in band come Foxy Lady, Mary Rose, Rebel Toys, Red Inn e infine come cantante nei riformati Dark Lord dal 2017.

Recensione

Svnth

SEVENTH GENOCIDE - Svnth

(2018 - Third I Rex )

voto:

Secondo impegno con ItaliaDiMetallo e questa volta la redazione mi affida questo EP dei romani Seventh Genocide.

Inizio l’ascolto e sono subito spiazzato, non tanto dalla chitarra acustica messa ad introdurre il pezzo (cosa che negli anni ’90 moltissime band black facevano), ma dei suoni che invece la accompagnano…

Suoni presenti un po’ in tutte le 4 tracce di questo lavoro, suoni che a me richiamano i Pink Floyd dei primi anni, più che altro i fraseggi della loro “Echoes”…

Recensione

Vergence

FERUM - Vergence

(2018 - Everlasting Spew Records )

voto:

Dediti a sonorità old school, i Ferum propongono questo mini cd composto da 5 tracce che rimanda proprio ai primi anni '90.

Dall'apripista 'Siege of Carnality' si capisce subito che la band spinge su quel tipo di sonorità, riff possenti alternati a parti slow, sinceramente trovo un po' troppo obsoleti i suoni, tutti poco definiti e la voce che sembra registrata in una caverna.

Invece compositivamente sono interessanti i riff di chitarra, con un bel voicing che a volte non è messo troppo in risalto, per via della produzione alquanto scarna

Rocker del Mese

Dynstopiaa

Gennaio 2019

Fotografia

Counter

  • Site Counter: 1,967,679
  • Visitatori Unici: 124,645
  • Published Nodes: 6,024
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed