Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Ultime Recensioni

  • Copertina
    CLOROSUVEGA
    Clorosuvega
  • Copertina
    RAJ
    RAJ
  • Copertina
    DOCTOR CYCLOPS
    Local Dogs
  • Copertina
    WAKEUPCALL
    If Beethoven Was A Punk
  • Copertina
    LUCIO MANCA
    An Old Man's Sad Story
  • Copertina
    ARTHEMIS
    Blood Fury Domination
Copertina
CLOROSUVEGA
Clorosuvega
Copertina
RAJ
RAJ
Copertina
DOCTOR CYCLOPS
Local Dogs
Copertina
WAKEUPCALL
If Beethoven Was A Punk
Copertina
LUCIO MANCA
An Old Man's Sad Story
Copertina
ARTHEMIS
Blood Fury Domination

 DigUp

 

Recensione

Singoli

Recensione

The Black River

HASTUR - The Black River

(2016 - Black Tears)

voto: 7.5/10

Ci troviamo di fronte ad un album Death Metal dal sapore old school ma completo, che varia nella sua unità, un prodotto maturo e valido, sia per suono che per intenzione.

Nei riff si nota una certa maturità, quel gusto thrash portato però nel metal estremo, derivato da anni di attività.

Stiamo parlando di "The Black River" degli Hastur, gruppo genovese in piedi sin dal '93, in cui militò anche Trevor dei Sadist.

Negli anni subiscono tanti cambiamenti di lineup, tanto che oggi solamente il batterista Hayzmann fa ancora parte della formazione originale.

Recensione

Erotomaniac Hallucinosis

HOMICIDAL RAPTUS - Erotomaniac Hallucinosis

(2016 - Extreme Metal Music)

voto: 6.5/10

Dietro al nome Homicidal Raptus c’è una one-man band votata al brutal death metal: Riccardo Cantarella, polistrumentista di Catania che ha curato tutte le parti del disco compreso il drum programming. L’album è uscito il 16/09/2016 per Extreme Metal Music.

Recensione

What The Oak Left

ATLAS PAIN - What The Oak Left

(2017 - Scarlet Records)

voto: 7/10

Torniamo a parlare degli irriducibili Atlas Pain, che dopo una demo ed un EP fanno il salto e rilasciano, sotto Scarlet Records, questo LP di dieci brani intitolato 'What The Oak Left'. Quello che il quartetto dall' abbigliamento steampunk ci propone è un symphonic/folk metal con rimandi alla colonna sonora, e che chi segue la scena collegherà certamente a gruppi quali Equilibrium, Turisas e in parte i primi Ensiferum

Recensione

Kyrie Eleison

CARVED - Kyrie Eleison

(2016 - Revalve Records)

voto: 8/10

Buon ritorno sulle scene per i Carved che, dopo l'album "Dies Irae" del 2013, ci presentano il loro nuovo disco dal titolo "

Recensione

Unholy Puppets

LAST RITES - Unholy Puppets

(2016 - Beyond... Prod./Black Tears)

voto: 8/10

Chiunque sia in cerca di thrash metal vecchia scuola ma allo stesso tempo al passo con i tempi, ben suonato e soprattutto nostrano andrà sul sicuro con i Last Rites di Savona: il gruppo è ormai in attività da vent’anni ed è per me un piacere, dopo quasi quattro anni dall’uscita di ‘Rites Live’, tornare a parlare di loro. Stavolta il protagonista di questo articolo è ‘Unholy Puppets’, pubblicato lo scorso 27 maggio, in cui *spoiler alert* i nostri si riconfermano in piena forma e ancora in grado di dare tanto al panorama estremo italiano.

Recensione

Demolition Derby

BAD BONES - Demolition Derby

(2016 - Sliptrick Records)

voto: 9/10

Altro gruppo che non ha nessun bisogno di presentazione sono i Bad Bones, fondati nel lontano 2007 in provincia di Cuneo dai fratelli Stefano e Raffaele Balocco e dal chitarrista Domenico Borra. Il quartetto, cui si sono uniti il chitarrista Sergio Aschieris che nel 2013 ha sostituito Domenico Borra e il prodigioso cantante Max Malmerenda ha già all'attivo ben tre album, oltre ad un Ep e vanta una ricchissima carriera live, sui palchi europei e statunitensi (dove ha avuto modo di esibirsi al mitico Whisky a go-go di Los Angeles).

Recensione

Unreal

NOISE POLLUTION - Unreal

(2016 - Scarlet Records)

voto: 9/10

I Noise Pollution arrivano da Bologna, una città che sembra portare con sé un alone di magia e perfezione verso tutto ciò che riguarda l’arte, come nel caso della nostra amata Musica, dando i natali a moltissimi artisti di grandissimo spessore. Questo caso non è da meno, una band davvero molto molto interessante, attiva da diversi anni, girando in Italia e in Europa, vantando collaborazioni con artisti di fama internazionale (Black Stone Cherry, Hardcore Superstar, Deathstars, Black Label Society, The Darkness).

Recensione

Gemini

TOTHEM - Gemini

(2016 - Hellion Records/Maple Metal Records)

voto: 8/10

I Tothem sono una band natia di Roma  che è in attività dal 2003, ma con all’attivo solo due LP. Noi ci andiamo ad occupare del loro ultimo lavoro, 'Gemini', composto da dieci canzoni, e che  propone un metal melodico variamente influenzato.  

Recensione

Mors Tua Vita Mea

PARRIS HYDE - Mors Tua Vita Mea

(2016 - FreeMood Promotion)

voto: 6.5/10

L'apparenza inganna.

Ammetto di averlo pensato dopo aver cliccato play ed aver lanciato il disco di Parris Hyde "Mors Tua Vita Mea". Perché ho commesso l'errore di aver dato prima una sbirciatina alle foto e al look della band, e di aver ingenuamente pensato che mi sarei trovata ad affrontare l'ennesimo disco di glorie mancate o perdute del glam metal.

Ci sono andata solo lontanamente vicina, perché in effetti Parris Hyde è una vecchia conoscenza della scena metal, ma con band e progetti decisamente più tendenti all'heavy metal e comunque all'hard rock.

Counter

  • Site Counter: 1,272,320
  • Visitatori Unici: 95,175
  • Published Nodes: 5,725
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed

 

 

Succede su facebook

Consigliati da Facebook