Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Prossimi Eventi

Ultime Recensioni

  • Copertina
    RELEASE THE BLACKNESS
    Tragedy
  • Copertina
    DISEASE
    Into The Red
  • Copertina
    ANGEL MARTYR
    Nothing Louder Than Silence
  • Copertina
    IN TORMENTATA QUIETE
    Krononota
  • Copertina
    ERESIA
    NeocosmO
  • Copertina
    FUORIUSO
    Teenage Disease
Copertina
RELEASE THE BLACKNESS
Tragedy
Copertina
DISEASE
Into The Red
Copertina
ANGEL MARTYR
Nothing Louder Than Silence
Copertina
IN TORMENTATA QUIETE
Krononota
Copertina
ERESIA
NeocosmO
Copertina
FUORIUSO
Teenage Disease
Recensione

Metempsychosis

KAVEE - Metempsychosis

(2020 - Rock CD Records)

voto:

Il musicista veronese Valerio Willy Goattin (Slap Guru) è una di quelle persone che ha approfittato dell’ibernazione forzata delle attività legata alla pandemia per comporre nuove canzoni, che ha poi registrato entro la scorsa estate sotto il simpatico nome Kavee.

Recensione

Philantropist

ANNIHILATIONMANCER - Philantropist

(2020 - Autoprodotto )

voto:

Ennesima produzione per Bruno Masulli, il polistrumentista partenopeo questa volta esce con un singolo per la sua band thrash metal, Annihilationmancer. Un inedito, 'Philantropist' e la reissue di 'Antimateria/Etereo'.

Se il primo brano suona davvero grezzo e ruvido, alternando momenti thrash ad altri quasi death con spunti di technical thrash, la reissue incattivisce la produzione precedente regalandoci una versione migliorata rispetto all'originale, con il suo thrash granitico.

'Philantropist' dunque è un buon viatico, in attesa di qualcosa di più corposo nell'ormai immensa produzione dell'artista partenopeo. Attendiamo con pazienza e curiosità.

 

Recensione

Senza Universo

BLONDIEFOX - Senza Universo

(2019 - DeFox Records)

voto:

Qualche giorno fa avevo recensito 'Il Triste Canto Dell'Uomo Bianco', è la volta adesso del secondo Ep dei Blondiefox dal titolo 'Senza Universo'. Anche qui i brani originali sono datati 1996 anno in cui le 6 tracce vennero registrate presso i White Studios, le stesse sono state masterizzate nel 2019 negli Stati Uniti.

Il trend segue più o meno il lavoro precedente, sperimentazioni rock elettroniche con flavour progressive e molta melodia.

Recensione

Equilibrium Part 1

EAGON - Equilibrium Part 1

(2020 - Autoprodotto )

voto:

Gli Eagon, band con base a Bari, nata dalla collaborazione tra Valeria Tritto e Monica Cimmarusti, danno vita a questo EP, dalle sonorità Symphonyc, Power e Folk Metal, 'Equilibrium part1'. L'ascolto inizia con “A Passage” l'intro sinfonica cede il passo a riff power dalle connotazioni barocche, per poi arricchirsi con melodie evocative e con la voce a tratti lieve quanto altisonante, molto interessanti le parti di basso che vanno ad impreziosire il lavoro.

Recensione

Artificial Paradise

SHIVERS ADDICTION - Artificial Paradise

(2020 - B District 8)

voto:

Luciano Berio, famoso compositore del secolo scorso, asseriva che la musica non è mai sola. Al di là della volontarietà di trasmettere un messaggio specifico o traducibile, o meglio, riconducibile ad un contesto semantico particolare, la musica in generale è inserita e prodotta da un contesto sociale con il quale interagisce ed è in ultima analisi una forma di comunicazione. 

Recensione

Electromagnetic Annihilation

ENFORCES - Electromagnetic Annihilation

(2021 - Autoprodotto )

voto:

'Electromagnetic Annihilation', demo che segna il ritorno di una band storica in Italia gli Enforces: formazione nata nel 2008 che ha al suo attivo un EP “The Executioner” ed un Full Album “The Dopamine Hypothesis of Schizophrenia” entrambi, anche se con alcune (più di una…) sfumature, lavori Thrash Death classici e che può vantarsi (cosa non da tutti) di aver calcato il palco con mostri sacri della scena Thrash come i Nuclear Assault!!!!.

Recensione

Before the Winter

WITCHWOOD - Before the Winter

(2020 - Jolly Roger Records )

voto:

L’Inverno è una stagione molto particolare poiché, attraverso le sue magiche atmosfere, riesce ad essere messaggera di inquietanti e nostalgici ricordi. I nostri Witchwood hanno deciso di arrivare “prima dell’inverno” regalandoci brani avvolgenti dove il grande rock degli anni 70  ci abbraccia dandoci un senso di sicurezza che, purtropp , questo 2020 non ci ha mai regalato.

Recensione

Quasar

ATARAXIA - Quasar

(2020 - AnnapurnA Production (distr. Audioglobe))

voto:

Suoni d'avanguardia provenienti da un'altra epoca, aprono questo lavoro degli Ataraxia. Cori epici, in un clima mediovale enfatizzato dalle liriche, caratterizzano 'Iniziazione', forse un po' troppo monocorde e bisognoso di qualche variazione maggiore. Anche se la parte finale del brano in dissolvenza, merita supplemento d'ascolto per essere valorizzato maggiormente.

'Nebula' ha delle chitarre acustiche veramente degne di nota, con il susseguirsi di voci corali che sostengono il brano, se chiudiamo gli occhi sembre di essere in una realtà parallela, un mondo incantato lontanissimo dal nostro quotidiano.

Recensione

Il Lato Oscuro

SERENA ROCK BAND - Il Lato Oscuro

(2019 - Defox Records - Queen Records)

voto:

Franco Serena fa musica dagli anni '60 e la sua lunghissima carriera è iniziata con il beat dei The Ranger Sound e de I Ragazzi Dai Capelli Verdi, passando poi per il pop progressive de Le Nuvole Di Paglia negli anni settanta e approdando al rock con la eponima Serena Rock Band a inizio anni '80 e la sua produzione musicale è molto vasta.

Recensione

Lilith

IT'sALIE - Lilith

(2020 - ROAR! Rock Of Angels Records)

voto:

Uscito il 18 settembre del 2020 per la greca ROAR! Rock Of Angels Records, “LILITH” è l'album di esordio dei IT'sALIE, scritto così per giocare sulla provenienza italica del combo e la parola “lie” appunto, ma qui di bugie se ne dicono poche perché il disco è un genuino hard rock al sapor metallico (che piace tanto a noi giovani d'oggi), che va subito al sodo senza perdersi in fronzoli e orpelli in cui la fa da padrone la voce dell'ottima Giorgia Colleluori (Sinner).

Counter

  • Site Counter: 2,821,524
  • Visitatori Unici: 146,110
  • Published Nodes: 6,989
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed