Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.

Prossimi Eventi

I più Visti

Ultime Recensioni

  • Copertina
    BALEFULLIES
    Nostalghia
  • Copertina
    IRONWILL
    Breakout
  • Copertina
    TRICK OR TREAT
    The Unlocked Songs
  • Copertina
    IREFUL
    The Walls of Madness
  • Copertina
    GRENDEL
    Spirit
  • Copertina
    NEKER
    Slower
Copertina
BALEFULLIES
Nostalghia
Copertina
IRONWILL
Breakout
Copertina
TRICK OR TREAT
The Unlocked Songs
Copertina
IREFUL
The Walls of Madness
Copertina
GRENDEL
Spirit
Copertina
NEKER
Slower
Recensione

Tenebris Templum

AD OMEGA - Tenebris Templum

(2021 - Narcoleptica Productions)

voto:





Più lontano da tanta luce, in questa oscurità, si potranno esplorare i pericoli di questo nuovo inferno di cui si sarà parte

Avvicinarsi e vedere tali mali che sembrano controllare e continueranno a straziare i suoi ospiti, mi baciando la mano, richiamando navi da guerra, grondanti di  incappucciati con occhi che hanno una tale oscurità che squarciano questo drappo in una peccaminosa danza con la voglia di magiare il frutto proibito, perché sarà la tua vita eterna di un anticristo che sorge, uno dei tanti suoi cavalieri.

Recensione

You Are Not

WATERSHAPE - You Are Not

(2021 - Elevate Records)

voto:

Si parte col primo pezzo e si capisce fin da subito che l'ascolto di queste otto tracce non sarà una passeggiata rilassante: un intro dark classicheggiante apre "Enough" dove la voce sembra che voglia rincorrere il ricordo di Demetrio Stratos.

Recensione

Winterbane

Recensione

Stay Alive

TRITON DEVS - Stay Alive

(2021 - ROCKSHOTS Records)

voto:

Mi trovo a recensire questo progetto messo in piedi da Blacky Lee Stone (compositore,  chitarrista e ingegnere del suono) perchè, nel gruppo di musicisti da lui scelto, ci sono la nostrana bassista Anna Portalupi (Tarja, Hardline) e l'oramai italianizzato Mike Terrana (Malmsteen, Tarjia, Midian..) alla batteria. Tra le altre cose qualche anno fa ebbi modo di vedere Anna e Mike in un concerto dello stesso batterista in un paesino sperduto della provincia senese. 

Recensione

S/T

POWER AND BEYOND PROJECT - S/T

(2021 - Autoprodotto/Sinfonica/Hal Leonard)

voto:

I Power and Beyond Project sono un power trio composto da Luca Fareri (batterista), Gianluca D'Alessio (chitarrista) e Fabio Crespiatico (bassista), tutti e tre professionisti in ambito musicale. Per maggiore conoscenza degli stessi vi invito a leggere le loro biografie nel sito ufficiale del progetto.

Recensione

Human

KALAH - Human

(2021 - Autoprodotto)

voto:

A giugno avevo recensito il primo Ep dei Bolognesi Kalah uscito a gennaio, e a settembre recensisco il secondo Ep, uscito a settembre, diciamo che ci stiamo migliorando. 'Human' è il secondo capitolo di una trilogia che dovrebbe concludersi a fine anno. Anche in questo caso quattro sono i brani che compongono il lavoro, rigorosamente autoprodotto, del sestetto felsineo uscito solo in versione digitale.

Recensione

Non Resta Niente

ESIMERE - Non Resta Niente

(2021 - A-BESTIAL PRODUCTIONS)

voto:

Dopo vari tentaivi di formazione, il primo risalente al 2003 ed un altro nel 2013, riescono a trovare una certa stabilità e dar vita, anima e copro, al progetto nel 2018.

Pezzi in ottica Hardcore Old School, con testi in italiano, che però non hanno traccia nel supporto cartaceo di presentazione, ma che dalle note di accompagnamento leggo essere presenti sul canale Youtube della band e quindi vado alla ricerca, Buona lettura.

In circa un quarto d'ora di violenza sonora gli aquilani accusano di negligenza e distruzione gli affaristi della Terra i quali in poco tempo hanno portato morte e sofferenza e in "Tutto Ciò Che E' Stato" la realtà mai più tornerà come tale.

Recensione

Tentacles

FAMILY DEVOTION MURDER - Tentacles

(2021 - Ad Noctem Records)

voto:

Dopo l'intro di Papa Francesco (!) i Family Devotion Murder entrano in scena con tutto il loro malato marciume, figlio di un moderno thrash death metal che rimbomba tremendamente nei timpani. Fresco di composizione (febbraio 2020) il gruppo, composto da veterani della scena metal tricolore, si presenta senza troppi fronzoli sciorinando una manciata di brani violenti e grezzi che trasudano rabbia e vigore, testi ispirati da fatti reali della nostra vita dagli anni 70 ad oggi, composti in pieno lockdown.

Recensione

Ci Vuol Partecipazione! (Live @ Bergamo Strange Music Fest 2020)

CRANCY CRONK - Ci Vuol Partecipazione! (Live @ Bergamo Strange Music Fest 2020)

(2021 - Gasterecords/Samoan Records,)

voto:

Gruppo della scena punk hc italiano di seconda generazione, i Crancy Cronk pubblicano questo live registrato lo scorso anno in streaming per il Bergamo Strange Music Fest insieme ai Totale Apatia, dei quali eseguono la cover di 'The Protagonista'. La band infatti nell'anno maledetto ha partecipato a diverse iniziative atte a dare sostegno ai club ed altre realtà che più hanno sofferto i danni del covid.

Recensione

The Dawn Of Ares

XENOS - The Dawn Of Ares

(2021 - Iron Shield)

voto:

Dopo tre mesi riusciamo a commentare il nuovo cd del trio siciliano, ma la mancanza atavica di gente non tanto competente quanto affidabile che riesca cioè a scivere due, e dico due, recensioni al mese, porta poi a questi incredibili ritardi di pubblicazione.

Sotto l'etichetta tedesca Iron Shield, Danilo Ficicchia (batteria), Ignazio Nicastro (voce e basso) e Giuseppe Taormina (chitarra), dopo un anno dall'esordio, propongono già un altro full lenght, segno che, oltre agli impegni con l'altra band gli Eversin, Nicastro e compari hanno una particolare e ricca vena creativa.

Counter

  • Site Counter: 2,861,130
  • Visitatori Unici: 154,531
  • Published Nodes: 7,934
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed