Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.

Prossimi Eventi

I più Visti

Ultime Recensioni

  • Copertina
    IRONTHORN
    Legends of the Ancient Rock
  • Copertina
    FEED THEM DEATH
    Negative
  • Copertina
    HOT CHERRY
    Burnout
  • Copertina
    INFERNALIZER
    The Ugly Truth
  • Copertina
    DETONATION BOULEVARD
    Make Thrash Fat Again
  • Copertina
    LONGBLOND
    Lento is Dead
Copertina
IRONTHORN
Legends of the Ancient Rock
Copertina
FEED THEM DEATH
Negative
Copertina
HOT CHERRY
Burnout
Copertina
INFERNALIZER
The Ugly Truth
Copertina
DETONATION BOULEVARD
Make Thrash Fat Again
Copertina
LONGBLOND
Lento is Dead
Recensione

S.A.V.E.

MARBLE - S.A.V.E.

(2021 - Sliptrick Records)

voto:

Dopo più di 10 anni e una line-up in parte rivoluzionata, i MARBLE pubblicano questo nuovo lavoro, S.A.V.E., per la Sliptrick Records, nel quale la band fonde l'irruenza del melodic death metal e certe atmosfere progressive con la voce sì melodica, ma chiara e potente della nuova singer Eleonora Travaglino.

Recensione

Tejas Astras

TEJAS ASTRAS - Tejas Astras

(2020 - autoproduzione)

voto:

TEJAS ASTRAS, ovvero le suggestive, potentissime, inquietanti e misteriose “armi ad energia” citate in antichissimi testi indiani: un gruppo con un nome e delle tematiche simili non potevano che attirare la mia attenzione!

Recensione

16 & Grime

DOOM SESSIONS VOL. 3 - 16 & Grime

(2021 - Heavy Psych Sounds Records )

voto:

L’etichetta Heavy Psych Sounds Records è diventata, negli anni, un grande punto di riferimento per tanti generi musicali che trasudano di passione e di grande energia psichedelica; infatti numerose sono le notevoli produzioni di questa label specializzata nell'Heavy Psych e nello Stoner Doom. I nostri stanno pubblicando una serie di split album che prende il nome di "Doom Sessions".

Recensione

Pentesilea Road

PENTESILEA ROAD - Pentesilea Road

(2021 - Autoprodotto)

voto:

Pentesilea Road è una Progressive Rock band la cui genesi dimora nelle demo di Vito F. Mainolfi pubblicate nel 2014 le quali presero la loro forma definitiva solo nel 2020, grazie al supporto degli altri membri della band e alle importanti collaborazioni nel panorama progressive: Ray Alder (Fates Warning, Engine, Redemption) and Mark Zonder (Ex- Fates Warning, Warlord).

 

Recensione

Due

BLUE HOUR GHOSTS - Due

(2021 - Rockshots Records)

voto:

Melodie di rimandi gothic, ritmi progressivi e subito si comprende la matrice del nuovo album dei Blue Hour Ghosts, dal titolo 'Due'. Suoni molto puliti, un taglio tra il metal più melodico e l'heavy gothic rock, l'apripista 'Walking Backwards' si distingue per il ritornello molto orecchiabile e che rimane nella mente di chi ascolta.

Rocker del Mese

Irene

Maggio 2021

Fotografia
Recensione

Barbaric Scenario

AFTERSUNDOWN / ONE DAY IN FUKUSHIMA - Barbaric Scenario

(2020 - ZAS Autoproduzioni, Deevolution Records, Fresh Outbreak Records, Barbarie Autoproduzioni, Italian Extreme Underground, Impeto Records, Zero Produzioni, 17Records Distro, Perettacore, Kaspar House - Cosmic Tunes, Disastro Sonoro, Inmundo Records, Skitnaste Records, Bolzkow Records, Giorni Neri)

voto:

Sotto il segno del Grindcore!

Il gesto dello split,da decenni, oltre ad essere un aiuto per varie band di unire gli sforzi e propagare la musica estrema a tante menti è anche un gesto di solidarietà e muto appoggio nel nome di questa bandiera.

Recensione

The Will Of Evil

JULIA AND THE ROOFERS - The Will Of Evil

(2021 - Diamonds Prod.)

voto:

La signora in questione è circa un decennio che calca le scene musicali liguri e non con esperienze in molti gruppi ed una esperienza più durevole come voce principale in una tribute band dei Led Zeppelin. Dall'incontro con gli altri due musicisti, nel 2018, nasce questo nuovo progetto che porta il trio ad incidere questo full - lenght di debutto.

Registrato e mixato al Music Art Studio con la supervisione del buon vecchio Trevor della Nadir Promotion, il cd presenta nove pezzi che attingono dalle atmosfere post Grunge quelle però meno virulenti e minimalistiche.

Recensione

Eclipsis Vitae

CRUEL LIFE INSIDE - Eclipsis Vitae

(2021 - Casus Belli Musica/Beverina Production)

voto:

Che album questo 'Eclipsis Vitae' dei Cruel Life Inside! Me ne sono innamorato dalla prima all’ultima nota.

Per il sottoscritto questo è un lavoro di caratura internazionale, le qualità per entrare nel mainstream ci sono tutte, unico problema il fatto di essere una band italiana, ma vabbè vedremo.

La band ci presenta un album di black metal atmosferico ma con una compattezza sonora che riesce a restituirci la giusta violenza della quale un fan del genere ha bisogno.

Ogni singola parte dell’album è composta e registrata in maniera sapiente, senza fare ne più ne meno di quello che serve.

Recensione

Antropocene

IO (BESTIA) - Antropocene

(2020 - Epidemic Records)

voto:

Quando l'hardcore furoreggia, il punk diventa una scheggia. Con questa stronzata mi presto a dirvi la mia sul primo full-lenght dei bresciani Io (Bestia), attivi da 4 anni dopo l'ep d'esordio sfornano questo cd composto da 13 tracce. Riff taglienti, cori incisivi, rabbia, disgusto, testi reali, come si conviene a chi è dedito all'hc.

Diopo varie esperienze live (quando esistevano i live..) con tanti big della scena, su tutti Raw Power e Sick Of It All, la produzione eccelsa di questo album conferma la buona tecnica dei ragazzi bresciani.

Counter

  • Site Counter: 2,845,932
  • Visitatori Unici: 150,743
  • Published Nodes: 7,571
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed