Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Prossimi Eventi

Ultime Recensioni

  • Copertina
    DEATH SS
    Ten
  • Copertina
    ORGG
    The Great White War
  • Copertina
    TEJAS ASTRAS
    Alien Decadence
  • Copertina
    DARK REDEEMER
    Into The Deep Black
  • Copertina
    AEXYLIUM
    The Fifth Season
  • Copertina
    KORMAK
    Apocryphal
Copertina
DEATH SS
Ten
Copertina
ORGG
The Great White War
Copertina
TEJAS ASTRAS
Alien Decadence
Copertina
DARK REDEEMER
Into The Deep Black
Copertina
AEXYLIUM
The Fifth Season
Copertina
KORMAK
Apocryphal
Recensione

Unwavering

ABSOLUTE - Unwavering

(2021 - Autoprodotto)

voto:

Due pezzi secchi, nudi e crudi di un Hardcore bello tirato con venature a volte melodiche; due pezzi che presentano degli stacchi che si avvicinano ad un certo Thrash a la Acrophet, si possono sentire i classici stop and go e variazioni di velocità per staccare leggermente il piede dall'acceleratore.

Un'anteprima per un prossimo full length? Rimaniamo in attesa curiosa perchè le premesse non sono decisamente malaccio

Leonardo Tomei

Recensione

Timegate Anathema

ETERNAL SILENCE - Timegate Anathema

(2021 - Rockshots Rec)

voto:

Provenienti da Varese, città che ha visto, fra le altre cose, la nascita di quella che diventerà Radio Padania Libera, si sono formati nel 2008 e ciò che balza agli occhi in un istante, è la corposa produzione della band. Il primo full length risale al 2013 e, compreso questo ultimo lavoro, ne danno alle stampe altri tre; oltre a tutto questo corpulente producimento, fanno precedere all'ennesima fatica datata 2021, due ep risalenti agli anni 2018 e 2020.

Recensione

A New Day

ARACHNES - A New Day

(2021 - Music For The Masses)

voto:

È curioso trovarsi a recensire un album uscito per la prima volta (all’epoca solo in formato digitale) ben dieci anni fa, ma in tutta sincerità credo che il sound del gruppo non sarebbe cambiato più di tanto anche in occasione di un disco di inediti.

Recensione

Legion

GRIN IN FEAR - Legion

(2021 - Heathen Tribes Records)

voto:

Album di debutto per la band Grin in Fear, band death metal nata a Cagliari nel 2018 e consolidatasi con l'attuale Line Up formata da Sara Mei (Voce), Ambra DeAgostini (Chitarre), Eros Melis (Chitarre e Cori), Maristella Spanu (Basso), Marco Scafidi (Batteria), 'Legion', è uscito per Heathen Tribes nel Luglio del 2021.

Recensione

Bottomless

BOTTOMLESS - Bottomless

(2021 - Spikerot Records)

voto:

Una delle piu' grandi sorpese di quest'anno sono i bolognesi  Bottomless che, grazie al loro pregiatissimo doom metal, arricchiscono la scena del dark sound italiano regalandoci un album veramente intrigante e misterioso.

Le composizioni dei nostri, oltre ad essere ben eseguite, sono veramente di altissimo livello poichè la varietà musicale riesce a colpire in maniera stupefacente. ll loro album di debutto omonimo è un concentrato di riff oscuri, metallici e penetranti come non mai; infatti la scuola è quella degli immensi Trouble, Saint Vitus e The Obsessed.

Recensione

Bright

BRIGHT - Bright

(2021 - Nova Era Records)

voto:

Introdotti nel mondo BRIGHT da una copertina a dir poco reticente (ma che secondo me ha tanto da comunicare dell'anima della band – luminosa, ma con tanta oscurità dentro e fuori) si viene subito trascinati in un mondo molto personale fatto di chitarroni e melodie all'apparenza confortanti ("Blind Glare"), ma che sanno scavare nel profondo, grazie ad un approccio mai banale, ma che anzi va sempre nella direzione meno scontata e riesce, probabilmente grazie all'esperienza del quartetto, a mantenere sempre alta l'attenzione dell'ascoltatore.

Recensione

Sad Song for Sad Dreamers

PLUGS OF APOCALYPSE - Sad Song for Sad Dreamers

(2021 - Volcano Records )

voto:

Qualità.
La qualità di una band che non ha paura di osare, che in ogni suo lavoro rende uniche le sue tracce, mescolando sapientemente hard core, di cui ormai ci sono pochissimi momenti, pop, rock, metal e goth in una miscela, assolutamente godibile e costruita bene in ogni sfumatura.

Quattro canzoni in cui l'emozione la fa da padrone, per una ventina di minuti assolutamente immersivi, in cui i brani proposti volano via velocemente, oscuri ma non pesanti.

Il disco si apre con 'All The Things we didn't say' e a 'Little fragile moment', in cui, dopo un breve lancio la riflessione subentra e ti rapisce.

Recensione

Killer In Disguise

BAD COBURNS - Killer In Disguise

(2021 - Bagana-B District)

voto:

D come Domodossola: ebbene sì questo combo proviene da una delle città italiane insignita della decorazione al Valor Militare per la Guerra di Liberazione e famosa per essere stata tappa di arrivo del primo trasvolatore delle Alpi, il peruviano Jorge Chavez Dartnell.

Recensione

Maximum - A Journey Of A Billions Years

WHITE THUNDER - Maximum - A Journey Of A Billions Years

(2021 - Autoprodotto)

voto:

Qui dentro in questo progetto c'è tantissima qualità, ma non soltanto: si percepisce una profonda conoscenza tecnica, un variegato approccio al mondo del Metal, una leggerezza spensierata nel produrre le composizioni dove l'estro e la fantasia vanno a braccetto con le rigide regole dell'armonia; c'è anche, e questo ci tengo molto a sottolinearlo, un legame fortissino ad un senso di seriosità (perchè la serietà a volte sottende un qualcosa in più che può sconfinare in mancanza di umiltà), una seriosità che emerge nel prendere con evidente impegno le richieste che una futuribile o ipotetica carriera musicale impone e, data la giovane età, non è da escludere a priori.

Recensione

Ten Years Gone

A Violet Pine - Ten Years Gone

(2020 - Autoprodotto )

voto:

Dieci anni sono tanti o pochi? Magari puramente in termine di età non sono questo granché, a dieci anni una vita umana è ancora ben lontana dallo sviluppo, ma sono senza dubbio un traguardo importante da celebrare quando a spegnere la decima candelina è una band. 

Counter

  • Site Counter: 2,877,307
  • Visitatori Unici: 158,513
  • Published Nodes: 8,453
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed