Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 5 visitatori collegati.

Ultime Recensioni

  • Copertina
    YPNOS
    Beholder
  • Copertina
    MIDNIGHT SIN
    One Last Ride
  • Copertina
    HAEGEN
    Immortal Lands
  • Copertina
    FENRIVER
    Δ
  • Copertina
    NATIONAL SUICIDE
    Massacre Elite
  • Copertina
    VICOLO INFERNO
    Stray Ideals
Copertina
YPNOS
Beholder
Copertina
MIDNIGHT SIN
One Last Ride
Copertina
HAEGEN
Immortal Lands
Copertina
FENRIVER
Δ
Copertina
NATIONAL SUICIDE
Massacre Elite
Copertina
VICOLO INFERNO
Stray Ideals

 DigUp

 

Recensione

A Thing Of Beauty

INARMONICS - A Thing Of Beauty

(2017 - New Model Label)

voto:

Una recensione complicata questa perché si tratta di qualcosa di assolutamente diverso dal solito: se cercate un disco particolare e fuori dagli schemi questo gruppo sicuramente farà al caso vostro.
Il disco è registrato in presa diretta, ma senza risultare un lavoro di bassa qualità grazie alle proprietà strumentali di ognuno dei componenti della band e ad una cura delle espressioni che dà al disco un anima bluesy e molto calda grazie alla voce di Gianluca Gabrieli, particolare e fuori dagli schemi per questo progressive/new wave/rock, sopratutto nella title track.

Recensione

Heavy Metal Demon

EXILIUM - Heavy Metal Demon

(2017 - Autoprodotto)

voto:

C'è una sottile linea che spesso differenzia chi sa fare musica e chi non la sa fare. Questa linea spesso comprende avere attitudine nel farla o farla solo per passare il tempo e fare un cd solo per la gloria tra gli amici. Ecco in sintesi gli Exilium, band veneta attiva dal 2008 e in precedenza più tirata sul versante death/thrash (qui la rece della precedente demo), si muovono sul filo di tutto questo.

Recensione

Echi dall’Abisso

SIMULACRO - Echi dall’Abisso

(2017 - Third - I - Rex)

voto:

Echi dall’Abisso”,è IL secondo full-length dei Simulacro, band sarda proveniente da Oristano e dedita ad un black metal dalle influenze progressive e dalle melodie dissonanti, ma di grande gusto. Si parte con 'Eco I', caratterizzata da sonorità doom coadiuvata da un mid tempo interessante e a tratti spettrale. La sezione ritmica è di alto valore, mi è piaciuto il finale con un cantato dolce e sinuoso di gradevole ascolto.

Rocker del Mese

Rocket Queen

Ottobre 2017

Fotografia
Recensione

Hell's Crows

Hell's Crows - Hell's Crows

(2017 - Valery Records)

voto:

Tra le tante uscite interessanti di questo 2017 spiccano gli Hell’s Crows, band italiana fondata nel 2006. Si tratta infatti di una delle band più promettenti del nostro panorama underground e non solo; con il loro Power-Prog arcigno e soprattutto grazie anche a tanti feedback positivi acquisiti in sede live stanno dando dimostrazione che i ragazzi sono pronti per il  primo e fatidico passo, ovvero il tanto atteso debut platter dal titolo omonimo “Hell’s Crows”, sotto l'egida della Valery Records.

Recensione

Eulogy For The Gentle Fools

FOLK METAL JACKET - Eulogy For The Gentle Fools

(2017 - Autoprodotto)

voto:

Nascono nel 2008 i modenesi Folk  Metal Jacket, rilasciando una demo nel 2012, a quattro anni dalla fondazione, attirando l’interesse dell’etichetta discografica Moonlight Records, sotto la quale i nostri lavoreranno all’EP 'Spill This Album'. A cinque anni da questa fatica, la band apporta dei cambiamenti radicali nella line-up e lavora a quest’ultimo LP intitolato 'Eulogy For The Gentle Fools', disco insolito e forte di ben quindici brani.

Recensione

The Besiders

HEAVENFALL - The Besiders

(2017 - Autoprodotto)

voto:

Gli HEAVENFALL sono (relativamente) giovani, ma essendo anche milanesi, fanno le cose davvero per bene, a partire dalla cura nel gestire la propria immagine social, passando per la professionalità dello shooting fotografico e arrivando infine alla musica, un Heavy Metal melodico e muscolare di stampo statunitense.

Nonostante il loro primo album abbia già cinque anni, il quintetto si presenta con un EP di soli cinque brani, presentati inoltre come “b side” (ma lo avevate già capito dal titolo, vero?). Data la buona qualità delle canzoni siamo ansiosi di sentire cosa avranno riservato per il secondo disco!

Recensione

Obscurity

DRAGONHAMMER - Obscurity

(2017 - My Kingdom Music)

voto:

Il metal (e tutta la sua lista quasi interminabile di branche) è una musica di genere, nel senso più genuino del termine. Per poter realizzare lavori di qualità e di stile, occorre sempre ricordare quanto sia importante attenersi scrupolosamente a schemi fissi e invariabili. Seguirli è necessario proprio per poter produrre creazioni dalla matrice inconfondibile e non ridursi a fare qualcosa di differente (cit. Ian Paice). Questa volontà di non fare altro, di rimanere fedeli al proprio stile musicale senza mai scendere a compromessi per ottenere facili consensi è l’indubbia caratteristica di quei gruppi abili a produrre opere di qualità.

Recensione

Total War

ULVEDHARR - Total War

(2017 - Scarlet Records)

voto:

Nuovo album per Ulvedharr, gruppo di Bergamo, che tramite Scarlet Records pubblica  "Total War" album Death metal con forti influenze Thrash.

Recensione

Wine of Heaven

MASTERCASTLE - Wine of Heaven

(2017 - Scarlet Records)

voto:

Che Pier Gonella  sia uno dei chitarristi più talentuosi ed affermati del panorama nazionale lo confermano le sue numerose collaborazioni ed in particolare la militanza nei Labyrinth, uno dei gruppi principali della scena metal italiana.

 

Counter

  • Site Counter: 1,696,097
  • Visitatori Unici: 100,948
  • Published Nodes: 5,595
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed

 

 

Succede su facebook

Consigliati da Facebook