Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.

Prossimi Eventi

Ultime Recensioni

  • Copertina
    RELEASE THE BLACKNESS
    Tragedy
  • Copertina
    DISEASE
    Into The Red
  • Copertina
    ANGEL MARTYR
    Nothing Louder Than Silence
  • Copertina
    IN TORMENTATA QUIETE
    Krononota
  • Copertina
    ERESIA
    NeocosmO
  • Copertina
    FUORIUSO
    Teenage Disease
Copertina
RELEASE THE BLACKNESS
Tragedy
Copertina
DISEASE
Into The Red
Copertina
ANGEL MARTYR
Nothing Louder Than Silence
Copertina
IN TORMENTATA QUIETE
Krononota
Copertina
ERESIA
NeocosmO
Copertina
FUORIUSO
Teenage Disease
Recensione

Official Bootleg

BALLETTO DI BRONZO - Official Bootleg

(2020 - Black Widow Records)

voto:

Parlare del Balletto Di Bronzo è come aprire una finestra su un periodo ben preciso che ha visto l'Italia protagonista in campo musicale toccando punti di successo e vertici compositivi forse mai più minimanete avvicinati. Stiamo parlando di una band che, seppur con poca discografia prodotta, ha degnatamente rappresentato quel tipo di musica (il Progressive) che può essere definita come uno strumento per liberare il corpo attraverso la mente, un mezzo per la mente e per la di essa crescita.

Recensione

Mirrors and Screens

ANTHENORA - Mirrors and Screens

(2020 - Punishment 18 Records/Pure Steel Promotion)

voto:

AnthenorA band storica ed assodata nel panorama heavy italiano, tra le più famose ex tribute band degli Iron Maiden dello stivale, conquistatasi una schiera di fedelissimi seguaci sono poi andati oltre pubblicando album di grande spessore quali “The Last Command”, “Soulgrinder” e “The Ghosts Of Iwo Jima”.

Recensione

Primal Future

INTOLERANT - Primal Future

(2020 - Time To Kill Records)

voto:

Violenza fuori controllo. Gli Intolerant hanno dell’estremismo la propria arma e peculiarità; ne deriva che questo. Nessuna matrice da cui nascere abortiti, anche se il suono è sporcato da rigurgiti black e da una manciata di elementi tipicamente death, che però rimangono sullo sfondo.

Recensione

Samsara

THE C. ZEK BAND - Samsara

(2020 - Andromeda Relix)

voto:

Anche se questo secondo album (come il precedente) esce per la Andromeda Relix, etichetta a forte connotazione Metal, vorrei subito mettere in chiaro che “Samsara” rappresenta uno degli articoli della frangia più variegata del catalogo della label veronese: quello che ascolterete in questi cinquanta minuti è infatti un piacevole amalgama di rock blues, soul e hard sporadicamente funkeggiante.

Recensione

Luminance

FARO - Luminance

(2020 - Andromeda Relix )

voto:

I Faro nascono nel 2007, dopo alcuni anni, nel 2011 per l'esattezza, arrivano al loro disco di esordio “Gemini”, e adesso dopo quasi una decade ecco il loro nuovo album “Luminance”.

Il loro stile è un concentrato di progressive che attinge allo stesso tempo da diversi generi e atmosfere.

Si parte con 'Pure', atmosfere bellissime che strizzano l'occhio a mio modo di ascoltare un po' ai Tool, la voce è spettacolare e danza su note gradevoli, ma dal forte impatto.

Recensione

Dreams

MISTHERIA - Dreams

(2020 - Sifare Music Publishing)

voto:

Strana creatura veramente questo 'Dreams' del pianista/tastierista Mistheria - musicista e produttore con una discografia, tra album solisti e collaborazioni (sue, per esempio, la mente dietro il Vivaldi Metal Project e le tastiere su 'Tyranny Of Souls' di Bruce Dickinson), sconfinata - un disco quasi completamente strumentale che mischia sensazioni New Age/Ambient alla Musica Classica.

Recensione

Torino

BE THE WOLF - Torino

(2020 - Scarlet Records)

voto:

Come faccio ogni qualvolta che mi accingo ad ascoltare un cd per recensirlo, leggo prima la biografia della band. Ebbene si scopre che il trio (composto da Paul Canetti batteria, Federico Mondelli voce e chitarra, Marco Verdone al basso) ha alle spalle una carriera che dura da circa dieci anni e che questo full length rappresenta la loro quarta fatica in studio. Dal moniker della band, dal logo e dal disegno in copertina mi aspettavo tutta un'altra musica da quella qui presentata.

Recensione

Abbandonare la Città

IL TUSCO - Abbandonare la Città

(2020 - Andromeda Relix)

voto:

Torna sulle nostre pagine Il Tusco, artista valdostano dedito al rock made in Italy già leader degli storici SanniDei con i quali nei primi anni del nuovo millennio ebbe modo di farsi apprezzare anche oltremanica.

'Abbandonare la Città', titolo del nuovo album ci propone 8 acquerelli musicali che spaziano dal rock puro all'hard blues, citando il prog moderno e certo cantautorato italiano di fine anni 70 inizi 80. Il tutto è stato registrato su nastro (!!!!) in soli 3 giorni nel giugno 2020 alla fine del lockdown, dopo che la band non si vedeva da 4 mesi. Il risultato posso già anticiparlo, un lavoro degno del Rock!

Recensione

Antropocene

NORAM - Antropocene

(2020 - Wanikiya Rec)

voto:

Formatisi nel 2018 i napoletani, qui all'esordio con questo EP di cinque pezzi, propongono un Heavy Metal tendenzialmente classico, senza sbavature, con dei richiami comunque a sonorità decisamente moderne, più attuali e alternative ma non sconfinati nelle terre del Nu Metal.

Recensione

Back to You-th

TOXIC YOUTH - Back to You-th

(2020 - WTF)

voto:

I Toxic Youth sono una vera istituzione del panorama Hardcore Punk italiano, nati embrionalmente nel 1990 mettendosi in moto ufficialmente nel 1993 sfornando la prima demotape "Toxic Youth", dove si presentarono con otto brani di sano e duro Hardcore sfiorando il Thrash Metal, che gli permette di creare un solco profondo in tutta la scena italiana cavalcando palchi con gruppi del calibro di  RKL, DOA, Beastie Boys, Frankie Hi-Nrg.

Counter

  • Site Counter: 2,821,517
  • Visitatori Unici: 146,110
  • Published Nodes: 6,989
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed