Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 13 visitatori collegati.

Ultime Recensioni

  • Copertina
    RUXT
    Behind The Masquerade
  • Copertina
    MACARIA
    A Strings' Dramedy
  • Copertina
    THE EXTREMO DUO METAL PROJECT
    Look At Me I Don't Have A Mask
  • Copertina
    SECRET ORDER
    Vision of Death
  • Copertina
    SAAT
    Tuscany Hills
  • Copertina
    GAEREA
    Gaerea
Copertina
RUXT
Behind The Masquerade
Copertina
MACARIA
A Strings' Dramedy
Copertina
THE EXTREMO DUO METAL PROJECT
Look At Me I Don't Have A Mask
Copertina
SECRET ORDER
Vision of Death
Copertina
SAAT
Tuscany Hills
Copertina
GAEREA
Gaerea

 DigUp

 

Articolo

Avviso Importante: nuova politica redazionale

Rendiamo pubblico che a partire da adesso non verranno più recensiti cd di gruppi/etichette che non alleghino un unico presskit composto da biografia, copertina, brani e tutte le informazioni necessarie, come altresì non si fanno recensioni in streaming. Causa anche flusso imponente di materiale in arrivo non sarà più assicurata la recensione, ma solo a discrezione della redazione, questo fino a che non avremo ristrutturato il nostro organico. Rimane invariato il precedente comunicato qui sotto redatto:

Da settembre cambia un po' la politica editoriale di Italia di Metallo, questo è dovuto a vari fattori:

  1. la mancanza di redattori competenti per i generi che poi elencheremo

Recensione

Behind The Masquerade

RUXT - Behind The Masquerade

(2016 - Diamonds Prod)

voto:

Notevole album di debutto per i liguri Ruxt, band formatasi nel 2016 grazie alle forze di cinque artisti amanti delle
sonorità Hard Rock e Heavy Metal di un periodo d'oro irripetibile: gli anni '80.

Intervista

Delirium X Tremens

Salve ragazzi, è con molto piacere che vi accogliamo nuovamente sul nostro portale dedicato al metal italiano a seguito della recensione della vostra ultima fatica discografica 'Troi'.

Prima di tutto vorrei un breve cenno sulla storia della band e il percorso che ha portato alla stesura di 'Troi', soprattutto perché ci sono voluti cinque lunghi anni.

Recensione

A Strings' Dramedy

MACARIA - A Strings' Dramedy

(2016 - Revalve Records)

voto:

'A Strings' Dramedye' un gran bel disco, al cui interno si possono trovare molteplici influenze musicali.
Un Folk Metal di base, con influenze che vanno dal death al Gothic ma lasciando di fondo una semplicita' di ascolto
e un tiro che rendono tutti i pezzi del concept album proposto dal combo Salentino molto scorrevoli e immediati anche se, la complessita' strutturale non manca di certo.

Recensione

Look At Me I Don't Have A Mask

THE EXTREMO DUO METAL PROJECT - Look At Me I Don't Have A Mask

(2015 - BBHells Records)

voto: 5/10

The Extremo Duo Metal Project toglie la maschera e si presenta al pubblico nel 2015 con questo ep tramite l' etichetta BBHells Records, questo e' il progetto parallelo di Germano dei Subliminal Verses che sfoga i suoi stati d' animo in questo "Look At Me I Don't Have A Mask", un disco che parla apertamente di coloro che portano una maschera a loro vantaggio a costo di pugnalarti alle spalle.

Recensione

Vision of Death

SECRET ORDER - Vision of Death

(2016 - Autoprodotto)

voto:

Il Death Metal colloca nella posizione centrale delle proprie tematiche argomenti come la morte e la sofferenza. Lo fa senza mezze misure, sputando vetriolo in faccia all’ascoltatore (maestri come Dark Angel, Death, Morbid Angel e Carcass hanno tracciato il sentiero moltissimo tempo fa).

Live Report

Tygers Of Pan Tang + Domine + Angel Martyr + Bullet-Proof @ Exenzia Rock Club

31 Marzo 2017

Prato

Serata di grande metallo qualla tenutasi lo scorso 31 marzo all'Exenzia Rock Club di Prato, quattro band di chiara matrice heavy metal sulle quali ovviamente spicca il nome dei britannici prime movers della scena metal Tygers Of Pan Tang sono state protagoniste di un entusiasmante show.

Arrivo come al solito in ritardo per motivi logistici e mi perdo l'esibizione degli alto atesini Bullet-Proof, ma amici presenti mi parlano di un bel live set e non ho dubbi in merito conoscendo la qualità della band. 

18051891_406109023098870_873755127_n (1) 18035064_406464553063317_807379396_n 18052906_406464619729977_464970542_n 18072456_406464653063307_747605054_n
Recensione

Tuscany Hills

SAAT - Tuscany Hills

(2016 - Ghost Factory Records )

voto:

I Saat sono una interessante band toscana che ci propone, con grande energia, il classico stoner rock come lo si suonava nei primi anni '90. Nei sei pezzi che i nostri ci propongono infatti si respira l'aria desertica di quei anni magici. Il loro EP di debutto 'Tuscany Hills' uscito per la Ghost Factory Records, risulta essere compatto e sicuramente potrà destare interesse agli amanti del genere.

Recensione

Gaerea

GAEREA - Gaerea

(2016 - Everlasting Spew Records)

voto:

I Gaerea sono un gruppo misterioso e decisamente occulto, che preferisce non far parlare di sè come musicisti ma piuttosto far parlare la musica.

I quattro componenti  incappucciati (scelta non troppo originale) debuttano con questo omonimo Ep composto da cinque brani molto validi in cui il gruppo crea un percorso vario che si avvicina al black metal d'avanguardia sviluppato in Islanda senza però dimenticare di onorare la tradizione della nera fiamma.

Recensione

Domino

SINHERESY - Domino

(2017 - Scarlet Records)

voto:

A quattro anni dalla release di 'Paint The World', tornano più carichi che mai i triestini Sinheresy con questo secondo lavoro, ‘Domino’. Il disco, forte di dieci canzoni, è distribuito dall’etichetta Scarlet Records .

Counter

  • Site Counter: 1,260,909
  • Visitatori Unici: 94,196
  • Published Nodes: 5,685
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed

 

 

Succede su facebook

Consigliati da Facebook