Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.

Ultime Recensioni

  • Copertina
    GELFISH
    Hungry
  • Copertina
    THE CROCS
    Music Is A Gamebook
  • Copertina
    CHIRAL
    Abisso
  • Copertina
    SERGEANT HAMSTER
    Sergeant Hamster
  • Copertina
    KERNEL GENERATION
    Human Awakening
  • Copertina
    RED BERTOLDINI
    Red Bertoldini
Copertina
GELFISH
Hungry
Copertina
THE CROCS
Music Is A Gamebook
Copertina
CHIRAL
Abisso
Copertina
SERGEANT HAMSTER
Sergeant Hamster
Copertina
KERNEL GENERATION
Human Awakening
Copertina
RED BERTOLDINI
Red Bertoldini

 DigUp

Image and video hosting by TinyPic

DigUp


News

ITALIA DI METALLO FESTIVAL: confermata la seconda edizione per il 7 febbraio 2015

Immagine riferita alla notizia

Sarà di nuovo l'Exenzia Rock Club di Prato a ospitare la seconda edizione del nostro festival.

La data stabilita è quella del 7 febbraio 2015, prossimamente ulteriori dettagli!!

 

Recensione

Hungry

GELFISH - Hungry

(2014 - Autoprodotto)

voto: 6.5/10

Interessante band proveniente da Pescara e dedita ad un post-punk corrosivo ed acido. Nati nel 2012 e dopo qualche assestamento di formazione esordiscono con questo Ep dal titolo di 'Hungry'. Affamati e ce lo dimostrano addentando con rabbia ogni singolo brano cercando di mostrare la propria forza sonora agli ascoltatori.

I colpi inferti dalla batteria sincopata manovrano la struttura di 'Inside The Everything' tra vocalità alla John Lydon nei P.I.L. e suoni pesi alla Queen of Stone Age che si intersecano con improvvisi cambi di tempo tra retaggi new wave e dance/punk influenzati dai Death From Above 1979 con un basso imperante e distorto che aleggia per tutto il brano. 

Recensione

Music Is A Gamebook

THE CROCS - Music Is A Gamebook

(2014 - Vrec)

voto: 8/10

La band di cui mi appresto a parlarvi appartiene a un mondo decisamente distante rispetto ai miei canoni preferenziali costruiti negli anni. Nonostante tutto il loro emo rock condito di venature rock’n roll e punk è riuscito veramente a travolgermi. Sto parlando dei rhodensi The Crocs e il loro “Music Is A Gamebook” merita davvero attenzione. Vediamo se riesco a trasmettervi un po’ del mio stesso entusiasmo.

Recensione

Abisso

CHIRAL - Abisso

(2014 - Black Plague Records)

voto: 6/10

Nuovo lavoro per i Chiral, band di recentissima formazione ma con all'attivo già una demo – 'Winter Eternal' – uscita qualche mese fa. Il primo passo è compiuto, e siamo oggi a parlare di un vero e proprio ep, dal titolo 'Abisso'.

Recensione

Sergeant Hamster

SERGEANT HAMSTER - Sergeant Hamster

(2013 - Tone Deaf Records)

voto: 7/10

Ancora oggi, molti si domandano perché la maggior parte della musica nata negli anni 60/70 possa godere di un seguito maggiore rispetto alle sonorità più moderne. Maggiore creatività? Sperimentazione? Libertà sonora? Nel corso degli anni, le band attente alla “storia“ del rock sono aumentate e con mio grande piacere vi presento i Sergeant Hamster. Nati nel 2007 e dopo una demo autoprodotta, i nostri pubblicano un LP autointitolato.

Trovo la loro musica molto variegata e con molte sfaccettature: infatti si passa benissimo dalle atmosfere dello stoner rock fino al rock psichedelico e anche allo space rock .

Recensione

Human Awakening

KERNEL GENERATION - Human Awakening

(2014 - Autoprodotto)

voto: 9/10

Da Cuneo, i Kernel Generation si presentano come duetto ispirato ai grandi maestri della “old school Thrash Death e dell’evoluzione Industrial/Prog del presente”. Ora, “Human Awakening” dovrebbe a questo punto essere un qualcosa di molto aggressivo, pesante, diretto e pieno.

Il lavoro di Luciano (Chitarra, basso, synth, voce) e Sanna (Batteria, testi) si rivela completamente al di fuori di questa deduzione; c’è da dire, che tale è una deduzione che lascia il tempo che trova, un embrione d’idea generale formatosi leggendo una lista di nomi noti, rievocando determinati suoni e cercando di combinarli.

Recensione

Red Bertoldini

RED BERTOLDINI - Red Bertoldini

(2014 - DeFox Records/Heart of Steel Records)

voto: 7/10

Rieccomi a tu per tu con un'altra vecchia gloria dell'heavy metal nostrano. Questa volta tocca a Red Bertoldini, storico batterista dei Dark Lord che i meno giovani fra di noi/voi sicuramente conosceranno.

Il progetto solista di Red Bertoldini sembra fatto apposta per le mie orecchie, e non ho fatto fatica ad amarlo letterlamente fin dal primo ascolto. Forse perché, nonostante sia uscito solo da pochi mesi, il progetto risale ad una ventina di anni fa.

Recensione

Arcandia

ARCANDIA - Arcandia

(2014 - Autoprodotto)

voto: 7.5/10

Dietro al progetto fantasy Arcandia si cela il chitarrista neoclassico siciliano Antonio Pantano, che in questo LP ci propone un mix che farebbe impazzire qualunque amante del symphonic metal più “soft”. Cosa intendo per “più soft”?

Live Report

7° Edizione Rock and Bol Metal Fest con Arch Enemy + Rod Sacred + Mankind Has Fallen + Nuhar @ Bastione San Pietro

12 Agosto 2014

Quasi due settimane fa si è svolta la settima edizione del Rock’ n’ Bol a Bolotana, che ha visto quest’anno avvicendarsi sul palco Nuhar, Mankind Has Fallen, Rod Sacred e, da headliner, Arch Enemy.

Recensione

Synesthesia

CARVE THE SURFACE - Synesthesia

(2014 - Autoprodotto)

voto: 5/10

Dietro il Moniker Carve The Surface si nasconde un progetto strumentale deathcore portato avanti da 2 musicisti: Edward Zompicchiatti (Guitar) e Mauro Tomat (Guitar, Keys, Programming).

Purtroppo per realizzare un progetto di questo genere, con influenze prog e addirittura djent, serve primariamente una produzione adeguata.

"Synesthesia" purtroppo deficita proprio in questo e il risultato non è all’altezza delle aspettative.

Counter

  • Site Counter: 1,027,907
  • Visitatori Unici: 57,745
  • Published Nodes: 4,100
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed

 

 

Succede su facebook

Consigliati da Facebook