Contattaci

Per segnalare concerti o richiederci una recensione delle vostre band, scriveteci compilando il modulo in  questa pagina

Accesso utente

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Ultime Recensioni

  • Copertina
    PLANETHARD
    Now
  • Copertina
    KYNESIS
    Kali Yuga
  • Copertina
    SEXUAL THING
    New Skin
  • Copertina
    BLACK STAR
    From The Ashes
  • Copertina
    ATAVICUS
    Ad Maiora
  • Copertina
    HELLGEIST
    Hellgeist
Copertina
PLANETHARD
Now
Copertina
KYNESIS
Kali Yuga
Copertina
SEXUAL THING
New Skin
Copertina
BLACK STAR
From The Ashes
Copertina
ATAVICUS
Ad Maiora
Copertina
HELLGEIST
Hellgeist

 DigUp

Image and video hosting by TinyPic

DigUp


News

ITALIA DI METALLO FESTIVAL: intervista a Klaus Petrovic

Immagine riferita alla notizia

Intervista a cura di Mariano Fontaine, per gentile concessione dello stesso e pubblicata già su la webzine Metal Corrosion

 

Articolo

Top 2014 Redazione IdM: è 'The Chains Goes On' degli Ancillotti il vincitore

Anche quest'anno è il momento di proporvi la nostra classifica degli album che hanno visto la luce nel 2014.

 

 

Vince 'The Chains Goes On' degli Ancillotti, staccando di poco il secondo classificato. E questa volta è stata sfida vera anche per il terzo gradino del podio! 

 

 

 

 

 

 

Potere vedere di seguito la nostra classifica:

Recensione

Now

PLANETHARD - Now

(2014 - Scarlet Records)

voto: 6.5/10

Conoscevo i Planethard solo di nome, non li avevo mai ascoltati prima e me li son trovati da recensire per un indisposizione di chi doveva. Non ho uno straccio di biografia e vengo a sapere che fanno alternative rock.. panico totale. Non voglio creare problemi al direttore ed accetto, e oramai da alcuni giorni li ascolto per farmi un'idea di quello che andrò a scrivere.

Recensione

Kali Yuga

KYNESIS - Kali Yuga

(2014 - Red Sound Records)

voto: 9.5/10

Il 2014 è stato per me un anno davvero interessante, che mi ha dato modo di scrivere a proposito di dischi sempre buoni o, comunque, molto più che sufficienti. Di solito cerco di non sbilanciarmi troppo, però oggi lo dico senza troppi preamboli: il lavoro che sto per recensire è splendido. Quando si sceglie di orientarsi su un genere vario, dai mille volti e pieno di colpi di scena, si possono avere due risultati: un’ammucchiata senza senso di stili, priva sia di capo che di coda; oppure un mix omogeneo, funzionale ed efficace. È un rischio grosso, non c’è che dire, ma i torinesi Kynesis col senno di poi hanno fatto più che bene a correrlo.

Recensione

New Skin

SEXUAL THING - New Skin

(2014 - Autoproduzione)

voto: 7.5/10

La band di cui mi appresto a parlarvi viene dalla bellissima Sicilia, da Palermo per la precisione. “New Skin” è il primo lavoro sulla lunga distanza e riesce a mettere in evidenza una band che ha tante frecce al proprio arco e deve solo imparare a gestirle meglio. Il loro hard rock gode di buona personalità; smussato qualche angolo e trovata una propria identità potranno ambire a cose importanti. Pronti dunque ad addentrarci nell’universo Sexual Thing.

Recensione

From The Ashes

BLACK STAR - From The Ashes

(2014 - Autoprodotto)

voto: 8/10

Ecco quel che ho da dir sulla musica: ascoltatela, suonatela, amatela, riveritela e tenete la bocca chiusa

Recensione

Ad Maiora

ATAVICUS - Ad Maiora

(2014 - Nemeton Records)

voto: 7/10

Nascono nel 2013 gli abruzzesi Atavicus, nati dalle menti di due membri dei Draugr, gruppo pagan/black metal attualmente scioltosi. Per la precisione, mi riferisco al cantante Lupus Nemesis, che qui si accolla anche il ruolo di compositore per tastiere e batteria, oltre che parte del lavoro chitarristico, mentre il chitarrista Riccardo Gramenzi, in arte Triumphator,  veste anche il ruolo di bassista. Il primo lavoro dei nostri si intitola 'Ad Maiora', esclamazione che era tanto simbolica e gradita all’orecchio, in tempi di gloria, magari attorno ad una tavola imbandita.

Recensione

Hellgeist

HELLGEIST - Hellgeist

(2014 - Nadir Music)

voto: 7/10

Eccoci di nuovo per un’altra recensione, questa volta è il turno degli Hellgeist: gruppo thrash cuneese formato da Alessandro Parola (chitarra), Andrea "Kaste" Castegnaro (basso), Gabriele Lingua (batteria) e Luca "Juma" Serra (voce). La band presenta il disco di debutto dal nome omonimo “Hellgeist” uscito con la nota Nadir Music (i fondatori sono Trevor e Tommy Talamanca dei Sadist).

Recensione

Death By Zapping

SOFISTICATOR - Death By Zapping

(2014 - Earthquake Terror Noise Records)

voto: 8.5/10

Ritorno esplosivo per i toscani Sofisticator a quasi tre anni dall'ottimo 'Camping The Vein' i cinque ragazzacci (doppio cambio di line up con l'arrivo di Don Hammier a far coppia alle chitarre con Popi e di Crudelio Von Füst alla batteria) fanno un ulteriore passo in avanti con 'Death By Zapping' le cui strutture musicali pur se ancora fedeli ai canoni del thrash metal si fanno più tecniche ed elaborate senza perdere comunque l'impatto micidiale degli inizi.

Recensione

The Sticky Fingers Ltd.

THE STICKY FINGERS LTD. - The Sticky Fingers Ltd.

(2014 - logic(il)logic Records/Andromeda Dischi)

voto: 5.5/10

Gli Sticky Fingers Ltd. Sono una band rock proveniente dalla bella e inconfondibile Emilia-Romagna, più precisamente da Vignola (Modena). Nascono come blues/rock band anni 70 nel 1996 da un’idea di Lorenzo Mocali; tra i loro maggiori ispiratori abbiamo i Rolling Stones, Faces, Humble Pie, Beatles, Cream e Lynyrd Skynyrd. Influenze che si ripercuoteranno lungo tutto il prodotto arrivato in redazione. Dopo numerose esibizioni live nel nord Italia, la band ebbe un periodo di pausa per poi riunirsi nell’attuale line-up: Lorenzo Mocali, (Chitarra e Voce), Flash (Batteria) e Jaypee (Basso) e Inch (Chitarra).

Counter

  • Site Counter: 1,071,639
  • Visitatori Unici: 62,892
  • Published Nodes: 4,245
  • Since: 2009-11-16 15:08:49

Seguici anche...

facebookMySpaceRSS Feed

 

 

Succede su facebook

Consigliati da Facebook